Villa a Formello

Fabrizio Marotta Architetto

Villa a Formello - Roma

Intervento di ristrutturazione e riqualificazione energetica in bioedilizia

 

 

 

 

Galleria

Ruolo svolto: Progettista, Direttore dei Lavori

 

L'intervento eseguito in questa bellissima villa completamente immersa nella campagna di Formello (RM) è stato un insieme di opere volte alla sua riqualificazione energetica con criteri di bioedilizia.

Si è intervenuti principalmente sulla copertura, demolendo completamente il vecchio tetto, sostituendone anche tutta la struttura con una nuova in travi di legno lamellare, la realizzazione di nuovo tetto ventilato con un pacchetto di coibentazione termica, completamente naturale, in fibra di legno. L'unico limite era quello di dover rispettare le altezze e i volumi originali.

 

Alcuni dati: TRASMITTANZA della copertura

ante operam: 1.38 W/m²K,

post operam: 0.23 W/m²K

 

Sulla muratura perimetrale in blocchi di tufo è stato realizzato un cordolo perimetrale in c.a., che ha consolidato la muratura nella parte sommitale. Particolare cura è stata dedicata alla correzione dei ponti termici con pannelli in lana di legno mineralizzata.

 

NUOVO TETTO:

rivestimento interno in legno di 22 mm;

telo barriera all'aria NaturaDIFF;

pacchetto di coibentazione termica in pannelli in fibre di legno NaturaTHERM ad altissima densità (175 Kg/mc) e traspirabilità, dello spessore complessivo di 14 cm;

freno al vapore tessuto non tessuto e pellicola di polipropilene;

camera di ventilazione con listelli in legno da 5 cm, chiusa superiormente da un tavolato in legno Osb sp. 15mm che costituisce il piano di posa per la guaina ardesiata e le tegole finali.

 

Oltre al contenimento energetico invernale, anche il COMFORT ESTIVO è notevolmente migliorato ora, con un buon fattore di attenuazione e uno sfasamento termico intorno alle 12 ore.

 

L'intervento di riqualificazione energetica ha previsto inoltre la sostituzione degli infissi, ora in legno-alluminio a taglio termico con vetrata isolante 6/18/4 basso-emissiva e un cappotto perimetrale esterno sulla parete esposta a Nord.

 

Foto ante e inter operam